A fine luglio Roberto Covolo ci chiama, annunciandoci che si candidava a sindaco di San Vito Dei Normanni e che desiderava coinvolgerci nel progetto, assieme agli amici di Pazlab. Ad agosto iniziava la campagna elettorale.

Il concept della campagna — elaborato dallo stesso Roberto — è basato su una serie di soggetti: proverbi in dialetto sanvitese — uno dei principali argomenti contro Roberto è stato che non fosse originario di San Vito — che introducono dei temi politici specifici.

Il nostro lavoro è consistito nel dare forma a questa idea, declinandola su media differenti: dalle affissioni ai social, dal video al sito web, definendo ogni aspetto grafico e fotografico dell'immagine del candidato.

Abbiamo individuato una palette cromatica e una famiglia di caratteri (la Zine Slab Serif, una rivendicazione precisa di appartenenza ad una storia politica) per costruire il progetto grafico della campagna.

Questa volta abbiamo puntato in modo deciso sulla produzione di contenuti video, sia perché nel gruppo di lavoro c'erano un regista e un videomaker professionisti, sia perché la tipologia di racconto che volevamo costruire ben si confaceva a questo linguaggio.

È stata una campagna emozionante — un vero e proprio corteggiamento! — ricca di colpi di scena e giocata tutta in rimonta, contro un avversario dato per vincente ben prima di iniziare. Nonostante questo, infatti, è stata una lotta all'ultimo voto e alla fine Roberto non è riuscito ad arrivare al ballottaggio per 200 voti.

L'esito della campagna, nonostante il risultato, è stato fantastico: a San Vito adesso c'è un nuovo progetto politico, consapevole del proprio peso e con una visione precisa per il futuro.

Il resto della storia è tutto da scrivere.


Font in use:

→ Zine Slab Serif — CarnokyType


Progetti della stessa tipologia

VEDI TUTTI I PROGETTI